Più controlli sul rifiuto secco

Agno Chiampo Ambiente annuncia che nelle prossime settimane saranno intensificati i controlli sul rifiuto secco, al fine di individuare eventuali irregolarità nel conferimento.“Non si tratta di un accanimento nei confronti degli utenti – sottolinea il Presidente di Agno Chiampo Ambiente Alberto Carletti – ma di un’azione informativa allo scopo di ridurre il costo di smaltimento dei rifiuti e di incentivare la raccolta differenziata, anche al fine di raggiungere i nuovi obiettivi di recupero, innalzati recentemente al 70% dalla normativa regionale”.
Accade infatti spesso che nei sacchetti del secco vengano inseriti rifiuti in plastica, carta e altri materiali o che all’interno del sacchetto trasparente vengano inseriti altri sacchetti che non permettono di identificare ciò che contengono. “In questi casi – annuncia – gli addetti di Agno Chiampo Ambiente non raccoglieranno il sacchetto e lasceranno un avviso per invitare gli utenti a differenziare il contenuto e tutto questo per far sì che non aumentino, anche a scapito di chi si comporta correttamente, i costi legati allo smaltimento dei rifiuti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...